PAN LIFE

Rete Natura 2000 in Calabria

Il progetto PAN LIFE intende ripristinare uno stato soddisfacente di conservazione della Rete Natura 2000 in Calabria, che sia in grado di assicurare una coerenza ecologica e funzionale e la sua gestione a lungo termine.

La posizione geografica all’estremità meridionale della penisola e le peculiarità del territorio, contraddistinto da una lunga costa affacciata su 2 mari, il Tirreno e lo Ionio, rendono la regione un patrimonio di biodiversità tra i più ricchi d’Italia e d’Europa.
Tale ricchezza si manifesta attraverso i 69 habitat d’interesse comunitario, di cui 18 prioritari, che vengono tutelati dalla Rete Natura 2000 regionale che conta 185 siti, tra marini e terrestri, che ricoprono il 19% del territorio regionale.

Alla dotazione rilevante di superficie protetta, tuttavia, non sempre si accompagna un'adeguata attività di gestione e valorizzazione della biodiversità. Ciò è anche più evidente nel caso dei siti marini, per i quali le misure di conservazione e le misure di gestione della pesca sono in via di definizione a livello europeo.

Promosso dalla Regione Calabria, il progetto prevede il coinvolgimento di CTS, Comunità Ambiente, le Università della Calabria e Mediterranea di Reggio Calabria, Green Factor e Chlora.

Il progetto PAN LIFE intende contribuire alla promozione di una strategia regionale per la gestione dell’intera Rete Natura 2000 del territorio calabrese, integrando gli obiettivi di tutela e gestione della Rete e quelli di sviluppo e crescita occupazionale regionale.

La strategia sarà condivisa e concertata, al fine di rispondere alle esigenze di tutti i portatori d'interesse coinvolti in una visione unitaria del territorio.

Anche la partecipazione dei cittadini darà un notevole supporto nel monitoraggio scientifico su larga scala della Rete Natura 2000 regionale, attraverso l'utilizzo di un'App gratuita scaricabile per i sistemi operativi Apple IOS e Android.

http://www.panlife.eu